Esplora Finder

Rilevatori di presenza smart da interno per montaggio a soffitto: installazione e utilizzo

I sensori di movimento, se installati nel posto e nel modo corretto, permettono una gestione ottimale e orientata al risparmio dell’impianto di illuminazione.

FOCUS PRODOTTI

I rilevatori di movimento e presenza Finder, grazie al sensore di luminosità, consentono di rilevare la quantità di luce naturale presente nell’ambiente di installazione. Quando il livello di luce scende sotto una certa soglia questi dispositivi si attivano in modo automatico e con un tempo di ritardo personalizzabile così da illuminare la zona corretta e minimizzare gli sprechi.

Il loro funzionamento li rende quindi prodotti ben inseriti in un trend di efficientamento energetico; un tema che può toccare contesti diversi e variegati: da quello prettamente abitativo a quello commerciale o industriale.

Rilevatori Tipo 18.5x

Tra i rilevatori della Serie 18 troviamo i Tipi 18.5x, dispositivi adatti all’applicazione in ambienti interni, disponibili in 5 versioni differenti.
Questi prodotti hanno in comune la parte elettronica e meccanica, così come la struttura ottica, ovvero la lente di Fresnel.

Grazie all’utilizzo delle lenti di Fresnel, delle particolari lenti che consentono di convogliare le onde elettromagnetiche in modo ottimizzato verso il sensore piroelettrico, i rilevatori sono in grado di catturare la radiazione infrarossa, generata dal calore del corporeo, davanti al sensore con un angolo che va dai 90° ai 110°a.

I dispositivi Tipo 18.5x sono disponibili sia in versione tradizionale che nelle varianti KNX, DALI e Bluetooth, quest’ultima programmabile tramite l’app Finder Toolbox Plus

Le caratteristiche che accomunano questi prodotti sono: 

  • Design e accessori presenti in scatola(per installazione da soffitto, controsoffitto e da parete e le palpebra membrana limitatrice) 
  • Lente di Fresnel e sensore piroelettrico ottimizzato 
  • Capacità di rilevare anche i micromovimenti
  •  Ampia area di copertura, fino a 64 m2.

Nello specifico i Tipi 18.5x, tutti adatti alla rilevazione dei micro movimenti e ideali per l’applicazione in uffici, sale riunioni o aule scolastiche, si suddividono in:

 

Tipo 18.51 – Rilevatore di movimento e di presenza, indicato per l’installazione da interno

A loro volta suddivisi nella versione EASY (Tipo 18.51-300), con funzionamento in modalità automatica, e nella versione ON/OFF (Tipo 18.51-0040) con pulsante esterno per forzare il contatto in uscita e funzionalità della compensazione dinamica della luminosità.

 

Tipo 18.51-B300 – Rilevatore di movimento e di presenza Bluetooth

Grazie alla tecnologia Bluetooth Low Energy è possibile installare in maniera semplice e veloce il rilevatore dall’app Finder Toolbox Plus, disponibile sia per iOS che Android.

Tipo 18.5D – Rilevatore di movimento e di presenza DALI

Studiato per semplificare al massimo l’installazione di lampade DALI questo dispositivo vanta tre funzioni selezionabili: controllo costante della luminosità, accensione e preavviso di spegnimento, accensione e preavviso di spegnimento e luce di cortesia.
NB: La programmazione deve avvenire dall’interfaccia DALI con la possibilità di collegare fino a 8 alimentatori.

 

Tipo 18.5K – Rilevatore di movimento e presenza KNX con omologazione TUV

Con due uscite per controllo carichi (illuminazione, HVAC), un’uscita – rilevamento di movimento e il collegamento Master/Slave per estendere l’area di rilevamento. 

PRODOTTI CORRELATI
SERIE
18
TIPO
18.51
TIPO
18.5D
TIPO
18.5K
PRECEDENTE
NUOVE LAMPADE LED PER QUADRO ELETTRICO AD ACCENSIONE DIRETTA
SUCCESSIVA
FINDER: SOLUZIONI PER I SISTEMI DI RICARICA DI VEICOLI ELETTRICI