Esplora Finder

Quale dimmer utilizzare in base alle tue necessità – Guida alla scelta per la Serie 15

Una corretta gestione delle luci all’interno di una casa o di un ufficio, può portare notevoli vantaggi in termini di comfort e di ottimizzazione dei consumi. Scopriamo insieme come scegliere un dimmer.

FOCUS PRODOTTI

Gestire correttamente l’impianto di illuminazione della propria casa o del proprio ufficio è un fattore decisivo in termini di risparmio energetico e risulta essenziale per ottenere il giusto comfort in ogni occasione.

I dimmer Finder della Serie 15, infatti, sono progettati per fornire la giusta quantità di luce modulando l’intensità luminosa in ambienti come abitazioni, condomini, hotel, ristoranti o uffici, ovvero in tutti quei luoghi dove è possibile controllare il livello luminoso di singole lampade o di un intero impianto. 

La scelta del tipo di dimmer, a seconda del luogo e della tipologia di impianto, è determinante per avere la giusta intensità luminosa. La possibilità di regolarla all’occorrenza garantisce una corretta quantità di luce per ogni momento della giornata.

Dimmer, la gamma del catalogo Finder

La gamma dei dimmer Finder, nello specifico, comprende diverse tipologie di varialuce o driver che si differenziano in base alle caratteristiche e/o alla destinazione d’uso, per il settore residenziale e terziario. Il catalogo comprende dispositivi che permettono di dimmerare lampade incandescenti, lampade alogene, lampade a risparmio energetico, lampade compatte fluorescenti dimmerabili (CFL) o LED e con tutti i tipi di trasformatori elettromeccanici, a seconda dei tipi. 

Scopriamo insieme tutti i modelli della Serie 15 >>>

Dimmer Master&Slave

Il sistema Master&Slave Finder è utilizzato per la gestione di un numero elevato di carichi, infatti, combinando i due dimmer Tipo 15.10 e 15.11, ogni Master può pilotare fino a 32 Slave dimmer, ognuno di questi con una potenza gestibile di 400 W. Questo sistema risulta perfetto, per esempio, in contesti commerciali dove sono installati grosse quantità di punti luce come, per esempio, all’interno di negozi, caffè, hotel o ristoranti. 

Dimmer per piccoli spazi commerciali o ambienti residenziali

Tipo 15.91 - Dimmer da incasso

Progettato per essere installato nel retrofrutto, può controllare lampade 230V AC in modalità leading edge, LED dimmerabili da 3-50W e lampade incandescenza o alogene da 3-100W. Utilizzabile in impianti a 3 o 4 fili.

Tipo 15.51 - Dimmer da incasso

Installabile all’interno delle cassette di derivazione, può essere utilizzato per controllare LED a 230V AC dimmerabili in trailing edge, lampade incandescenza o alogene fino a 400W. Utilizzabile in impianti a 3 o 4 fili, senza neutro.

Tipo 15.81 - Dimmer da quadro

Progettato per montaggio su barra DIN 35mm, è in grado di dimmerare diversi tipi di carichi a 230V AC, per esempio lampade a risparmio energetico, compatte fluorescenti dimmerabili (CFL) o LED dimmerabili e trasformatori elettromeccanici. Può gestire carichi fino a 500W. Utilizzabile in impianti sia a 3 che a 4 fili.

CONFRONTA I DIMMER

Dimmer YESLY per una casa smart

 YESLY è il sistema di comfort living Finder che permette di avere una smart home in pochi semplici passi, con la possibilità di gestire luci (e tapparelle elettriche) via Bluetooth o da remoto, tramite app dedicata o con gli assistenti vocali di Google e Amazon.

Dimmer Tipo 15.21.8.230.0200

Adatto per il montaggio da incasso, privo di interfaccia BLE e senza memoria. Adatto per carichi LED a 230V AC – max 200 W LED.

Dimmer Tipo 15.21.8.230.B300

Adatto per il montaggio da incasso, è un dimmer a taglio di fase dotato di tecnologia Bluetooth. Include la funzione AUTO che permette l’adattamento del dispositivo ad ogni tipo di carico dimmerabile a 230V AC – max 300W.

Dimmer Tipo 15.21.9.024.B200

Adatto per il montaggio da incasso, è un dimmer con metodo di regolazione PWM dotato di tecnologia Bluetooth. Adatto per strisce LED a 12..24V DC – max 8A.

Dimmer Tipo 15.71

Adatto per il montaggio da frutto, è un dimmer a taglio di fase dotato di tecnologia Bluetooth. Include la funzione AUTO che permette l’adattamento del dispositivo ad ogni tipo di carico lampada dimmerabile a 230 V AC – max 200W.

Dimmer KNX

KNX è il primo standard di building automation aperto e indipendente, approvato come standard europeo (EN 50090 – EN 13321-1) e mondiale (ISO/IEC 14543). All’interno della gamma KNX, Finder propone il dimmer Tipo 15.2K, utilizzato nello specifico per la gestione di prodotti come lampade alogene, CFL o trasformatori elettronici o elettromeccanici.

Dimmer Tipo 15.2K

Dotato di 2 canali da 400W, è progettato con metodo di regolazione Leading Edge o Trailing Edge impostabile da ETS. Adatto in generale per carichi lampade LED, lampade alogene, CFL e trasformatori elettronici ed elettromeccanici con funzione AUTO.

CONFRONTA I DIMMER

SERIE
15

LAMPADE LED DIMMERABILI: IL PROBLEMA DELLO SFARFALLIO

Spesso alcuni corpi illuminanti alimentati a 230V AC presentano una minima accensione del LED nonostante il dimmer sia spento. Per risolvere questo problema, legato al funzionamento dei driver, Finder propone, all’interno della gamma di accessori, il modulo di soppressione della corrente residua Tipo 015.0230 capace di annullare la corrente residua in uscita dal dimmer su lampade LED e garantirne il corretto funzionamento.

Compila il form per avere una consulenza personalizzata con uno dei nostri tecnici.

PRECEDENTE
PRODOTTI FINDER PER IL SETTORE FERROVIARIO
SUCCESSIVA
INFORMAZIONI DI SERVIZIO MESE DI AGOSTO