Finder - Rilevatore di movimento con interfaccia Bluetooth

Novità in casa Finder, adesso il rilevatore di movimento tipo 18.51 può essere programmato con lo smartphone tramite Bluetooth.

 

Alt text

Grazie all’utilizzo della tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE), l’impostazione del nuovo rilevatore di movimento tipo 18.51 Finder può essere effettuata comodamente con uno

smartphone, sia con sistema operativo Android che iOs!

Come regolare il sensore di movimento con tecnologia Bluetooth

La regolazione del sensore di movimento è molto semplice!

Dopo aver effettuato l’installazione del sensore di movimento, scaricare l’App gratuita Finder Toolbox, disponibile su : 

    

    

 

Aprire l’applicazione e selezionare la Serie 18 dal menù di configurazione.

L’app ricercherà i dispositivi Bluetooth installati nelle vicinanze.
Selezionare dalla lista dei sensori rilevati il dispositivo che si desidera regolare (i sensori sono ordinati in base alla distanza, dal più vicino al più lontano).
Tramite l’app Finder Toolbox è quindi possibile procedere alla regolazione del livello di luminosità (da 4 lux a 1000 lux), del tempo di ritardo (da 12 secondi a 25 minuti) e della sensibilità di lettura (basso, medio, alto).

Ogni volta che ci si collega ad un dispositivo, un LED rosso situato sul sensore di movimento confermerà il corretto abbinamento e la condivisione con il rilevatore di tutti i valori impostati tramite app.
Il rilevatore risponderà con due valori di feedback: la luminosità letta dal sensore di luce a bordo del dispositivo e lo stato del contatto se chiuso (ON) o aperto (OFF).


In questo videotutorial, la spiegazione pratica del prodotto!

 

I vantaggi della configurazione attraverso lo smartphone

Grazie all’utilizzo della connessione Bluetooth, le operazioni di regolazione sono estremamente semplificate.

Non è più necessario accedere direttamente al dispositivo, solitamente situato a qualche metro di altezza e non è più necessario acquistare uno specifico accessorio adatto allo scopo, in quanto è sufficiente utilizzare il proprio smartphone!

I rilevatori installati possono essere nominati per facilitare la loro rintracciabilità all’interno dell’edificio e possono inoltre essere bloccati con un selettore e un PIN a 4 cifre per evitare la modifica dei parametri da parte di utenti non autorizzati.

Specifiche tecniche

Il rilevatore di movimento Finder tipo 18.51 è dotato di un sensore di movimento ad alte prestazioni in grado di rilevare la presenza o il movimento di una persona, coprendo un’area di lettura di 64m2 e può essere installato sia a soffitto che a controsoffitto.

Il contatto in uscita da 10 A è adatto all’utilizzo con qualsiasi tipologia di carico grazie allo speciale materiale dei contatti in AgSnO2.

Il rilevatore deve essere alimentato ad una tensione di 110...230 V AC (50/60)Hz.